Da Lecce alla sua provincia: un itinerario a stella!

Ascolta :https://www.youtube.com/watch?v=VDMKpeEWNII

Il nostro territorio è ricco d’arte, di bellezze naturali, di meraviglie architettoniche ma anche e soprattutto di “storia”. La storia del territorio è racchiusa nella sua lingua che rappresenta la visione del mondo della comunità che in quel territorio vive ed opera, soffre e gioisce, nasce e muore.  La lingua locale è parte integrante della cultura immateriale che ogni pro loco difende e promuove. Da questo punto di vista i dati ci danno ragione: Lecce è una città accogliente, interessante, ricca di attrattive naturali, architettoniche, culturali, artistiche, enogastronomiche. La Bit – Borsa Internazionale del Turismo di Milano, ha reso noti i numeri che la Regione Puglia ha fatto registrare nel 2023 e Lecce rispetto al 2022 può vantare un incremento percentuale pari al 13,3% (+ 36.619 arrivi). Ancora più evidente la crescita nelle presenze (vale a dire, i pernottamenti) con un incremento del 14.8% .

https://www.ilpensieromediterraneo.it/la-ricerca-sul-territorio-un-itinerario-a-stella1/

Nel Salento, particolarmente vivace è la comunità grika  formata da nove splendidi comuni che “interpretano” il proprio passato di koinè culturale attraverso la conservazione e la promozione di tradizioni artistiche ed artigianali antiche, tramandate nei secoli dalla lingua dei padri. Con l’IISS “A. De Pace”, ebbi l’onore e l’onere di creare il fil rouge per  laboratori di ricerca-azione sostenuti dal Piano dell’Offerta Nazionale, legati alla riscoperta ed attualizzazione di tali tradizioni e condotti da studenti e  studentesse sapientemente guidati/e da esperti e docenti tutor.

Il risultato fu “Salento terra d’amore – Il territorio narrato da… un’oliva grika!” una pubblicazione in cui, con illustrazioni, foto e interessanti approfondimenti, un narratore impersonato da un’oliva proveniente dalla Grecìa salentina, racconta la propria storia strettamente legata al proprio variegato ed avvincente territorio.

Qui di seguito il link alla pubblicazione scaricabile in formato pdbrochure Salento, terra d’amore

e il link ad articoli di approfondimento su Lecce e il suo hinterland (tutti diritti riservati)Il sedile e la chiesetta di San Marco Storia

https://www.mgdejudicibus.com/articoli/elisa-martinez-serva-di-dio-e-di-sancta-maria-de-finibus-terrae?c=tutti

  Maria Gabriella de Judicibus

(Responsabile Editoriale del Portale Pro Loco Lecce APS)

 

Allegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *