PROGETTO: “MARINE, UN AUTORITRATTO” CONTINUA…

  Buongiorno questa primavera sono stata nel Salento e ho visitato ampiamente le sue terre intorno a Torre Vado e a Santa Maria di Leuca. Sono state  così travolgente le emozioni  che ho provato che non ho potuto astenermi dal descriverle .Ritengo possano essere interessanti per pubblicizzare la vostra terra e così ve ne faccio dono con la speranza di avervi fatto un piccolo regalo . Nel caso decidiate di pubblicarle  vi prego solo di mettere il mio nome  Roberta Tresoldi

IMPRESSIONI DA UN MIO VIAGGIO NEL SALENTO
Dalla sommità della collina
ho ammirato il grande mare
che non ha confini né a destra né a sinistra.
Questa lunga scia di blu
si perde nel cielo d’ambo i lati e,
nel più profondo orizzonte,
non riesci a capire
se è il mare che va verso il cielo
o se è il cielo che s’ immerge nel blu del mare
La vegetazione bassa,
per lo più di piante grasse,
lascia libera la vista
fino a sparire in una linea non ben definita
ma così di ampio respiro
che hai l’impressione
di  essere te stessa nello spazio.
I  tanti muretti di sassi,
per lo più di colore rossastro,
che si sostengono gli uni con gli altri,
delimitando piccoli appezzamenti
di terreni coltivati ad orti o
liberamente lasciati a prati colorati
di margherite gialle, rosa e bianche,
che ondeggiano tra file d’erba verde,
e fiori di tarassaco gialli,
contrastano sul manto di terra rossa che gli accoglie.
Ho avuto l’impressione di una terra ricca, prosperosa,
una terra amichevole, fiera,forte, generosa,
come deve essere il carattere delle persone che là vi abitano, che,
se ti incontrano sono le prime che ti porgono il saluto e,
ti lasciano un sorriso che non puoi dimenticare, tanto è immediato e spontaneo e ti penetra dentro
come colui che già da tempo ti conosce e sa.
Legami genuini,  spontanei, di chi ti apre la sua porta e ti accoglie e,
nel salutarti ti riempie di primizie della sua terra.
Limoni, uova, piante grasse e fiori e,
le tue mani si colorano di quel colore rosso di terra come un marchio di appartenenza, tanto è penetrante,
da non andarsene neanche dopo lungo strofinio d’acqua.
Come quel profumo di salsedine che sale dal mare alla collina misto al mirto e finocchietto selvatico, frammisto a fiori di campo.
Da questo breve viaggio
portò con me
una ricchezza inaspettata di cui,
il mio spirito, ne farà tesoro.
ROBERTA TRESOLDI
scrittrice di poesie

Pro Loco Lecce, ( Aff. UNPLI 2022 n. 475), CF 04119450759,  in qualità di capofila, con le pro loco La Rotonda San Cataldo, Torre Chianca Case Simini e Spiaggiabella ha realizzato, grazie al finanziamento regionale dedicato alle pro loco di Puglia, nell’anno sociale 2021,  la proposta progettuale “MARINE, un Autoritratto” , racconto multimediale delicato, appassionante e innovativo che ha inteso sperimentare, anche ai fini di una sua possibile replica in contesti simili,  un’azione di rigenerazione urbana di alcune zone costiere suburbane, in estate prese d’assalto da un turismo spesso disordinato e disattento e, poi, isolate ed emarginate nelle altre stagioni. Grazie al progetto, sono state coinvolte le comunità che hanno “vissuto” queste coste per riscoprirne gli aspetti identitari più autentici,  proponendosi come volano di sviluppo futuro attraverso l’implementazione degli esiti. MARINE, un Autoritratto” è , dunque, un PROTOTIPO progettuale  legato alla costa salentina che, attraverso il recupero della memoria storica, iconografica, artistica e sociale  condotto in forma laboratoriale, grazie alla trasposizione artistica ed alla collaborazione in termini di ricerca,  di coloro che vivono ed amano i luoghi, consente di ricostruire in una narrazione fluida e delicata, con immagini, installazioni creative, luci e suoni, le “storie di comunità”. Tra le attività in esito al progetto di Pro Loco Lecce, anche un’applicazione interattiva di videoproiezione a parete che ha reso possibile all’utente/visitatore di ri-scoprire, sfogliandolo con un semplice gesto della mano, grazie alla tecnologia del leap motion, l’intero archivio digitale delle memorie condivise dalla comunità raccolto dagli operatori incaricati. Con il patrocinio del Comune di Lecce e il partenariato di ARCA SUD, gli esiti progettuali sono stati esposti n Galleria Mazzini, a Lecce, con grande successo di pubblico.  Le attività procederanno grazie all’accordo con la sezione Salento del WWF e alla collaborazione con le pro loco, i comuni e le associazioni interessate del Salento che potranno replicare il concept espresso richiedendo l’intervento di Pro Loco Lecce che è a disposizione con i 15 roll up artistici  di MARINE UN AUTORITRATTO che possono fare  da cornice ad ulteriori progettualità e/o azioni e  incontri di sensibilizzazione sulle coste e sulla loro fruizione consapevole, nella sensibilizzazione ai temi ambientali , sociali e culturali che caratterizzano la vision turistica di Pro Loco Lecce in piena sintonia con lo statuto delle pro loco d’Italia. Pro Loco Lecce intende, infatti, attraverso la mostra, diffondere non solo l’importanza del culto della “memoria” dei luoghi che diventa public history, momento privilegiato di promozione della cultura immateriale legata al mare ma anche sostenere il proprio originale progetto di balneazione sostenibile con ausilio JOB su spiaggia libera con volontari, definito “Progetto Delfino”. Pertanto, è possibile “fare rete” attraverso azioni pro loco sulla costa, anche richiedendo il patrocinio ed il conseguente supporto di Pro Loco Lecce e dei suoi operatori culturali, scrivendo a: laprolocodilecce@libero.it o telefonando direttamente alla sottoscritta al 3462198248. Aggiorneremo e promuoveremo eventi e collaborazioni in linea con gli obiettivi di MARINE UN AUTORITRATTO sul nostro sito istituzionale, attraverso i nostri canali social e multimediali e attraverso link a siti di enti aderenti.

                                                                                                                                          Maria Gabriella de Judicibus

                                                                                                                                   (Presidente Pro loco Lecce)

 

Si  indicano i link utili alle principali testate che hanno effettuato articoli su di noi.

link al servizio dedicatoci da TeleNorba che ringraziamo http://www.norbaonline.it/ondemand-dettaglio.php?i=120700

https://www.spazioapertosalento.it/news/allopen-space-presentazione-del-progetto-marine-un-autoritratto/

https://www.pugliaplanet.com/2021/12/09/mostra-marine-leccesi-un-autoritratto-alla-galleria-mazzini/

https://www.leccesette.it/ambiente/79345/marine-un-autoritratto-progetto-di-placetelling-partecipato-delle-pro-loco-leccesi.html

https://www.lecceinscena.it/mostre/marine-leccesi-un-autoritratto-4

https://www.ilpensieromediterraneo.it/marine-un-autoritratto-un-progetto-pro-loco-per-il-mare-di-lecce/

. https://www.pugliaemare.com/la-pro-loco-di-lecce-ha-presentato-il-progetto-sulle-marine-di-lecce/

https://www.pugliaemare.com/in-mostra-a-lecce-lautoritratto-delle-sue-marine/

Marine un autoritratto – archivi fotografici interattivi https://www.youtube.com/watch?v=4jr5CUCcMJA

18 Ottobre 2021 Lecce Marine, Autoritratto il progetto delle Pro Loco https://www.youtube.com/watch?v=oWd93dYnn1s&t=57s

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *