“A Lecce si legge” – Laboratorio di riscrittura testuale Pro Loco Lecce

Con la delibera di giunta n.318 del 15 ottobre 2020 il Comune di Lecce ha approvato la proposta per candidare la città a “Capitale Italiana del Libro 2021”- La Pro Loco di Lecce, nella persona della presidente, prof.ssa Maria Gabriella de Judicibus, scrittrice  esperta di Didattica dell’Italiano ed autrice di saggi e testi di narrativa, è lieta di comunicare che, in concomitanza della candidatura della città di Lecce a “Città del Libro 2020”, avvia un laboratorio di riscrittura testuale a distanza,  invitando tutti gli appassionati di lettura e scrittura a partecipare.  Pubblichiamo la prima recensione al romanzo LA SVOLTA  di Luigia Cappello

Un romanzo  che narra, con uno stile agile e avvincente,  la storia della generazione dei liceali appartenenti alla piccola borghesia leccese,  durante il periodo fascista. Convinzioni e miti dovranno fare i conti con una guerra inutile e ingiusta, che strapperà alle famiglie tanti ragazzi, frantumerà ideali e porterà tutti, faticosamente e dolorosamente, verso una nuova era. Personaggi nei quali è facile identificarsi e che inducono il lettore a riflettere sulla nostra storia e sul nostro futuro, senza per questo rinunciare a intraprendere un viaggio nel passato. Un libro che dovrebbe essere più conosciuto dal grande pubblico e specie dai giovani. Un libro che, a mio modestissimo parere, potrebbe trovare degna collocazione tra quelli utilizzati nelle nostre scuole per la formazione dei cittadini di questa parte del mondo. ( Dott. Onofrio Lamanna- Mestre (VE) 

Pubblichiamo anche la recensione al romanzo NON SONO PIU’ FIGLIA UNICA di Mariella Martano

Michela è stata una grande insegnante riuscendo a trasformare i ragazzi in adulti rendendoli responsabili e amanti di quello che è bello. Il “dono” si è comportato nella stessa maniera con Michela facendole scoprire realtà, mondi, amori, amicizie, profumi, colori che prima non aveva notato. Come la scoperta delle cose conservate in cassetti polverosi che raccolgono tutta la nostra vita e che noi non ricordiamo più di aver vissuto, di aver goduto inimmaginabili realtà che non siamo riusciti a percepirle e godere quando sono accadute. Quante cose ci accadono e non ci rendiamo conto della profondità , dell’importanza, della meraviglia se non quando si pensa di doverle perdere. ( Dott. Maurizio Muratore – Lecce)

 

Inoltre, per coloro che vogliano cimentarsi a scrivere, ecco il primo modulo sui “suoni” tratto dal testo “NEL SEGNO DEL DRAGO”  edito da Cingolani, è in allegato,  ed è completo di eserciziario. Per partecipare, basta scaricare il modulo, effettuare il lavoro di riscrittura  ( inventando una filastrocca con le regole indicate) e inviarlo a: laprolocodilecce@libero.it ,  lasciando i propri dati e i propri recapiti .  I lavori meritevoli saranno pubblicati su questo sito. E’ possibile utilizzare anche il dialetto o la propria lingua se non italiani purchè ci sia la traduzione a fronte.

 

https://pdfslide.tips/documents/laboratorio-di-scrittura-creativa-il-drago-di-maria-gabriella-de-judicibus-giochiamo-con-i-suoni.html  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *